Attività produttive e lavoro

Agricoltura

L’Italia è uno dei paesi al mondo più ricchi di biodiversità, per questo la nostra agricoltura ha caratteristiche uniche per qualità e varietà di prodotti e costituisce un patrimonio da salvaguardare e promuovere.

Per tali motivi mi sono sempre occupato con passione del mondo agricolo, chiedendo interventi mirati per risarcire i danni del maltempo – sempre più frequenti per i cambiamenti climatici – come nel caso del recente nubifragio abbattutosi nei Comuni di Sarmato e Rottofreno; o per la crisi del pomodoro a causa della perdita di valore del prezzo pattuito; o per le grandinate che hanno distrutto interi vigneti. Senza trascurare le coltivazioni in territorio collinare e montano che rappresentano un argine alla progressiva desertificazione della montagna. Ho chiesto anche maggiori fondi per la ricerca contro batteri e parassiti, alcuni recentemente importati da altri paesi, che sono spesso causa di ingenti danni alle piante autoctone. Inoltre, ho proposto l’istituzione di un nuovo corso mono disciplinare per l’indirizzo “Protezione delle piante e delle produzioni” della facoltà di Scienze e Tecnologie Agrarie, che potrebbe essere definito: “Lotta biologica con l’immissione di organismi non autoctoni contrastanti gli insetti alieni”. Oltre a maggiori contributi anche per le polizze stipulate a tutela del reddito agricolo e gestione dei rischi. Ho pensato anche ad incentivi per la cosiddetta “Agricoltura in rosa” dato che in regione un’azienda su cinque è condotta da donne.

Aeroporto di San DamianoPromozione turistico / territoriale

CONTATTAMI

Chiamami

331 958 9589

Seguimi su Facebook

Giancaro Tagliaferri

Seguimi su Instagram

@giancarlo.tagliaferri

Scrivimi un messaggio